Couscous alla marocchina: la ricetta del cous cous nordafricano con l’agnello

Il couscous marocchino è una specialità di origine marocchina, una versione tradizionale famosa in particolare in Marocco: da consumare anche a temperatura ambiente, può essere considerato un antipasto o addirittura un piatto unico, data la sua ricchezza. La tradizione marocchina vuole che venga preparato e consumato la sera durante una cena speciale con tutta la famiglia: tutti seduti insieme, disegnando con le mani, come le popolazioni nomadi locali.

Couscous alla marocchina

Prepararlo è più semplice di quanto possa sembrare: per prima cosa si cuocerà la carne nel brodo, poi si aggiungeranno le spezie, le verdure e, infine, i ceci precotti. Solo alla fine verrà aggiunto anche il cous cous, da far rinvenire a parte, per qualche minuto.
In assenza della polpa di agnello, puoi sostituirla con la polpa di manzo, di pollo o di vitello per un risultato maggiormente delicato adatto anche ai più piccoli. Per un tocco di colore e sapore in più, ti consigliamo di aggiungere al cous cous un pizzico di curcuma o zafferano: conferiranno al piatto finale un profumo sorprendente. Puoi, inoltre, realizzare una variante vegetariana del cous cous alla marocchina sostituendo i tocchetti di agnello con altre verdure di stagione come melanzane e peperoni. La versione tunisina prevede, infine, la paprika piccante e la salsa di pomodoro: se li gradisci aggiungili pure mentre cuoci la carne.
Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora
5 minuti
Portata Main Course
Cucina Moroccan
Porzioni 3

Ingredienti
  

  • 250 gr COUSCOUS
  • 400 gr POLPA DI AGNELLO
  • 150 gr CECI PRECOTTI
  • 2 CAROTE
  • 2 ZUCCHINE
  • 1 BRODO DI CARNE
  • 1/2 CIPOLLA
  • OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA q.b.
  • PAPRIKA DOLCE q.b.
  • ZENZERO IN POLVERE q.b.
  • SALE q.b.

Istruzioni
 

  • In una padella capiente versa un giro di olio extravergine di oliva.
  • Aggiungi la cipolla tritata.
  • Fai dorare
  • Aggiungi la polpa di agnello
  • Fai rosolare da entrambi i lati
  • Copri la carne con il brodo vegetale
  • Aggiusta di sale
  • Aggiungi la paprika
  • Aggiungi lo zenzero in polvere
  • Aggiungi il coriandolo
  • Mescola il tutto
  • Fai cuocere per 30 minuti
  • Nel frattempo, lava e asciuga per bene le verdure
  • Tagliale per lungo
  • Aggiungi le zucchine all’agnello
  • Aggiungi anche le carote
  • E unisci, infine, i ceci
  • Mescola il tutto
  • E fai cuocere per altri 30 minuti
  • Versa il cous cous in una terrina
  • Aggiungi il brodo vegetale avanzato senza esagerare
  • Copri con coperchio e lascia riposare 5 minuti
  • Rimuovi il coperchio e sgrana il cous cous con una forchetta
  • Disponi il cous cous su un piatto da portata
  • Adagia le verdure e i ceci
  • E adagia, infine, la polpa di agnello
  • Servi

Note

Il cous cous alla marocchina può essere gustato sia caldo che tiepido. In alternativa, puoi conservarlo all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero per 1 o 2 giorni al massimo.
Keyword couscous, Marocco, Morocco